Striscia di Gaza, continuano gli assalti israeliani

Pal.info e InfoPal. Venerdì 24 maggio, le forze di occupazione israeliane hanno assaltato le aree a est di Khan Younis, nel sud della Striscia di Gaza, per la terza volta in 24 ore.

Il corrispondente di Pal.info ha riferito che soldati israeliani, a bordo di sei veicoli blindati, compresi bulldozer, sono entrati per 200 metri a est della città di Qarara, a nord-est di Khan Younis, e hanno spianato terreni agricoli, mentre sparavano alla cieca.

A Beit Lahiya, nel nord della Striscia, l’artiglieria israeliana ha bombardato terreni agricoli.

Le continue violazioni israeliane alla tregua stipulata a novembre del 2012 con le fazioni della resistenza palestinese hanno già provocato cinque morti tra i palestinesi, decine di feriti e distruzione, ma i media internazionali, grazie alla vasta e capillare opera di disinformazione della Israeli Lobby, riportano, nelle rare occasioni in cui si occupano di Palestina, ben altre versioni dei fatti.

Queste violazioni rappresentano, di prassi, una provocazione israeliana per provocare la reazione della resistenza palestinese e per scatenare una guerra unilaterale.

thanks to:

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.