I diritti umani in Palestina – ANPI SEPRIO

Inizio: 15/09/2013 09:00
Timezone: Etc/GMT+1

ANPI SEPRIO

Auditorium Ex Scuola elementare di Mozzate (Co)
Domenica, 15 settembre 2013 ore 10-13

in collaborazione con Sezione internazionale della Fondazione Lelio e Lisli Basso, Gazzella Onlus e Cooperativa di Studio e Ricerca Sociale Marcella Onlus

con il patrocinio di Comune di Mozzate, Anpi Nazionale e Anpi Regione Lombardia

organizza un incontro di studio e riflessione su I diritti umani in Palestina

dedicato a Marina (Mimma) Rossanda

Presiede l’incontro Giuseppe De Luca, Presidente Anpi Seprio

PROGRAMMA

ore 9,30 -10,00
Iscrizioni e saluti autorità

ore 10,00-10,30 Giuseppe De Luca
Scienza e Salute – Mimma Rossanda alla Cooperativa Marcella

ore 10,30- 11,00 Giorgio Forti, L’Associazione Eco
Ebrei contro l’occupazione: origini, storia, finalità

ore 11,00-11,30 Ugo Giannangeli
La situazione dei diritti umani in Palestina

ore 11,30-12,00 Vera Pegna, Sezione Internazionale Fondazione Internazionale Lelio e Lisli Basso
Le radici storiche, culturali e sociali della questione palestinese

ore 12,00-12,15
Francesca Bettini ed Antonella Nestola – L’adozione a distanza di Gazzella Onlus
Renato Suatoni – Il piombo fuso della memoria

ore 12,15-13,00
Dibattito

ore 13,00
Conclusioni

Chi sono i relatori:

Giuseppe De Luca, psicoterapeuta, responsabile dei programmi di cooperazione europea della Cooperativa di Studio e Ricerca Sociale Marcella Onlus, direttore della rivista Percorsi di Integrazione.

Giorgio Forti, prof. emerito di Bioenergetica all’Università degli Studi di Milano, Socio Nazionale dell’Accademia Dei Lincei, membro di ECO, di Salaam Ragazzi Dell’Olivo.

Ugo Giannangeli, avvocato, socio di Per Gazzella, attivista per i diritti umani, tra i promotori del Forum nazionale contro la guerra.

Vera Pegna, discende da un’antica famiglia ebraica che dalla Spagna fuggì a Livorno ai tempi dell’Inquisizione. Da Livorno, i suoi antenati si trasferirono nel primo Ottocento ad  Alessandria d’Egitto, la città più cosmopolita del vicino Oriente. Visse in prima persona il periodo storico che precedette la proclamazione dello stato d’Israele. In Italia, da militante comunista e antimperialista, ha sempre sostenuto le ragioni del popolo palestinese insieme ad una critica radicale del progetto sionista di uno stato ebraico.

Francesca Bettini ed Antonella Nestola, presidente e tesoriera di Gazzella Onlus, un’associazione senza fini di lucro che si occupa di assistenza, cura e riabilitazione dei bambini palestinesi feriti da armi da guerra e alle loro famiglie, in particolare le madri e di adozioni a distanza.

Per informazioni ed iscrizioni:
anpiseprio@gmail.comanpisepriowordpress.com – cell. 335.6356430

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.