7 dicembre, Giornata nazionale per il boicottaggio di Sodastream

Sabato 7 dicembre 2013 in tante città italiane (Firenze, Pisa, Roma, Milano, Trieste, Follonica) si svolgerà la giornata nazionale contro Sodastream, ditta israeliana produttrice di gasatori per l’acqua che trae profitti dall’occupazione israeliana.

Mentre Israele continua a negare l’accesso all’acqua al popolo palestinese, la campagna per il boicottaggio di Sodastream si sta intensificando in tutto il mondo. Con la giornata italiana, sono cinque i paesi ad organizzare giornate nazionali contro Sodastream negli ultimi mesi: Gran Bretagna, Canada e Francia, e prossimamente negli USA.

Sodastream sta dedicando una buona parte del suo budget pubblicitario europeo proprio all’Italia e punta sul periodo natalizio per vendere i suoi prodotti.

E con l’acquisto della romagnola CEM Industries, ora Sodastream Professional, la ditta complice della violazione dei diritti umani dei palestinesi cerca nuovi clienti tra bar e ristoranti italiani.

Ma non basta. Sodastream Professional sta infiltrando anche le case dell’acqua comunali. Però, a Trieste il Comune ha detto NO a Sodastream, assicurando che non sarà presente nelle case dell’acqua e ritirando il prodotto dai premi per la raccolta differenziata.

Non lasciare che Sodastream contamini l’acqua con l’Apartheid israeliana! Partecipa alla giornata nazionale per il boicottaggio di Sodastream.

Scrivi a stopsodastream@gmail.com per segnalare azioni in programma o per avere maggiori informazioni.

Il 7 dicembre, e tutti i giorni, boicotta Sodastream!

Stop Sodastream Italia
stopsodastream@gmail.com
http://bdsitalia.org/stop-sodastream

soda-7-12-640

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.