La strage degli innocenti: bombe israeliane colpiscono gruppo di bambini

8/7/2014

Gaza-InfoPal. Erode continua a colpire gli innocenti nel silenzio di media e governanti di tutto il mondo.

In una carneficina che non sembra avere fine, ma che, anzi, fa supporre un’escalation di violenza ancora maggiore, con 40 mila riservisti israeliani richiamati in servizio per una possibile invasione di terra contro la più che martoriata Striscia di Gaza, missili dell’aviazione israeliana hanno preso di mira un gruppo di bambini che si trovava in strada Ahmad Yassine, nel quartiere di Sheikh Radwan, a Gaza. Uno di loro, un ragazzino di 14 anni, Ahmad Nael Mahdi, è morto sul colpo.

Il corpo dilaniato è stato portato all’ospedale al-Shifa, insieme agli altri feriti.

(Fonte: Quds Press. Foto di Mohammad Abdelaziz che ritrae un bimbo ferito durante i bombardamenti di queste ore)

thanks to: Infopal

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.