Haniyah: ha vinto la resistenza

PressTv. Ismail Haniyah, dirigente del movimento di resistenza Hamas (e ex premier della Striscia di Gaza, ndr), ha dichiarato che i palestinesi sono la parte vittoriosa nella guerra israeliana contro la Striscia di Gaza assediata.

Il leader di Hamas ha espresso il proprio punto di vista in un comunicato pubblicato martedì 5 agosto, affermando che i combattenti della resistenza sono i vincitori del regime israeliano invasore di Gaza.

Haniyah ha quindi dichiarato che il blocco di Gaza, in vigore da 7 anni, deve essere rimosso, osservando: ”La vittoria militare della resistenza e la forza leggendaria del nostro popolo ci porteranno a una revoca del blocco della Striscia di Gaza”.

Haniyah ha anche espresso pieno sostegno alla delegazione palestinese al Cairo, affermando: ”La nostra delegazione al Cairo ha alle spalle un popolo unito. Abbiamo rispettato tutte le procedure diplomatiche”.

Ha quindi citato i negoziati per un cessate il fuoco con Tel Aviv: ”Quello che il nemico non potrebbe ottenere sul campo di battaglia non potrà raggiungerlo in campo diplomatico”.

State uccise circa 1900 persone e oltre 9500 sono state ferite nella massiccia offensiva voluta dal governo israeliano, iniziata il 7 luglio. Gli aerei militari israeliani hanno colpito numerosi siti nella Striscia di Gaza, demolendo case e seppellendo famiglie sotto le macerie. Le forze israeliane hanno quindi cominciato un’offensiva di terra contro il territorio palestinese il 17 luglio.

Una tregua di tre giorni è in vigore dalle 8 di martedì 5 agosto, quando le truppe israeliane si sono ritirate dalla zona costiera.

Traduzione di Federica Pistono

thanks to: Infopal

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.