BOICOTTAGGIO TEVA in Sardegna

E’ da circa un mese che abbiamo ripreso a lavorare sul boicottaggio ad Israele in maniera continuativa. Stiamo lavorando in particolare sia sul boicottaggio sportivo e culturale che su quello economico.

Ovviamente stiamo collaborando con gli altri gruppi alla costruzione di una opposizione massiccia all’ utilizzo da parte di Israele delle nostre basi per esercitazioni militari e come piattaforma di partenza di aerei che poi vanno a sganciare le loro bombe sulla popolazione palestinese. Abbiamo iniziato un lavoro a tappeto sui prodotti farmaceutici TEVA. Abbiamo già contattato quasi tutti i farmacisti di Cagliari e Monserrato e una parte di Quartu (più alcuni medici) ed abbiamo volantinato in giro per la città.

A settembre dedicheremo alcune domeniche a dei banchetti informativi da tenersi a Monte Claro. Chiunque volesse lavorare con noi può contattare me oppure scrivere alla mailing list del “comitato contro le stragi e l’apartheid” noapartheid [at] googlegroups [dot] com oppure avvicinarsi in via Lanusei 19 il martedi dalle 18 alle 20.

Tutto il materiale in allegato può essere utilizzato in qualsiasi zona, sia la lettera che il documento ed il volantino. Invito a fotocopiarlo e diffonderlo, nella speranza che la Sardegna, e non solo, possa primeggiare in questa campagna.

Allegato Dimensione
TEVA lettera a medici e farmacisti.pdf 63.51 KB
Volantino Teva 24-08-2014.pdf 65.69 KB
Informativa BOICOTTAGGIO TEVA.pdf 65.72 KB

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.