Due bambini di Hebron ricoverati in ospedale dopo un attacco dei coloni

16/9/2014

Hebron-Imemc. Due bambini palestinesi sono stati portati, sabato sera, all’ospedale governativo di Hebron, nel sud della Cisgiordania, dopo che dei coloni estremisti israeliani hanno spruzzato sul loro viso spray al peperoncino. 

Raed Abu Rmeila, un attivista locale per i diritti umani, ha detto di aver portato i due bambini all’ospedale, dopo che i coloni li avevano attaccati nel quartiere di Bani Dar, nella Città Vecchia di Hebron.

I due bambini sono Mohammad Makram Nawaj’a, di 10 anni, e ’Odai Nasser Edrees, di 12.

Ha aggiunto che i coloni hanno iniziato a organizzare tour provocatori ogni sabato sera in diverse zone della Città Vecchia di Hebron, sotto una pesante presenza militare israeliana, e spesso attaccano i Palestinesi.

Circa 800 coloni israeliani vivono nella città di Hebron, e circa 250 mila Palestinesi.

Traduzione di Edy Meroli

 

thanks to: Infopal

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.