Parla Patrick Corsi, l’italiano ferito in Cisgiordania da soldati israeliani: “Sono vivo per miracolo”

Vivo per miracolo: un italiano in Cisgiordania è stato colpito da un proiettile che si è fermato tra cuore e polmone. Si tratta di Patrick Corsi, 30 anni, dell’organizzazione International solidarity movement. Prendeva parte a una protesta a Kafr Qaddum, un villaggio nei pressi di Nablus. A sparargli contro un militare israeliano. Lo ha intervistato al telefono per Rainews24 Ilario Piagnerelli –

QUI il VIDEO

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.