NON DANZIAMO CON L’APARTHEID!

NON DANZIAMO CON L’APARTHEID!

BOICOTTIAMO IL “BEL REGALO”

DI YASMEEN GODDER E DELL’AMBASCIATA D’ISRAELE

Manderemo ovunque i più noti scrittori e romanzieri, compagnie teatrali, mostre. In questo modo verrà mostrato il volto più grazioso di Israele, così che non siamo più pensati solo in un contesto di guerra”.

Arye Mekel, funzionario del Ministero degli Esteri israeliano, 2009

Giovedi 28 maggio 2015 alle Fonderie Limone di Moncalieri, nell’ambito del Festival di Danza Contemporanea Interplay, è prevista l’esibizione di Francesca Foscarini nella performance “Gut Gift” (Bel Regalo) della coreografa israeliana Yasmeen Godder, con il sostegno dell’Ufficio Culturale dell’ambasciata di Israele in Italia.

Ancora una volta le istituzioni israeliane trovano la complicità di enti culturali torinesi e mandano in giro i loro artisti e le loro produzioni per nascondere dietro la maschera della cultura il volto dell’apartheid e del razzismo dello stato sionista, mentre in Palestina gli artisti vengono perseguitati e continuano le uccisioni, gli arresti, le violenze, i soprusi quotidiani.

Respingiamo al mittente il Bel Regalo dell’ambasciata israeliana, uniamoci agli attivisti di tutto il mondo e ai numerosi artisti che boicottano Israele!

,

PER LA FINE DELL’EMBARGO NELLA STRISCIA DI GAZA

PER LA FINE DELL’OCCUPAZIONE E DELL’APARTHEID

DIRITTO AL RITORNO PER I PROFUGHI PALESTINESI

PRESIDIO c/o FONDERIE LIMONE

V. PASTRENGO 88 MONCALIERI (TO)

GIOVEDI 28 MAG DALLE 19,30

Siti utili: www.forumpalestina.orgwww.ism-italia.orgwww.infopal.it – www.freedomflotilla.it Fipvsottavio20torinomag2015

thanks to: Indymedia Piemonte

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.