AGRICOLTORI, ULTIMO APPELLO ALLA DIGNITA’ DELLO STATO

Nell’Uttar Pradesh, 25.000 agricoltori di Mathura, hanno scritto una lettera al presidente indiano, Pranab Mukherjee, per chiedere il “permesso” di impiccarsi il 15 agosto, Festa dell’Indipendenza del paese. Da tempo, frequenti suicidi di agricoltori hanno sconcertato la società indiana. Nel 2014, secondo i dati del Centro nazionale del crimine, ben 18.241 contadini si sono tolti la vita a causa della perdita dei raccolti per disastri naturali, per ragioni legate all’usura o a gravi problemi sociali.

AGRICOLTORI, ULTIMO APPELLO ALLA DIGNITA’ DELLO STATO – Misna – Missionary International Service News Agency.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.