Israele ammette ‘operazioni speciali’ in Siria

Israele ammette ‘operazioni speciali’ in Siria e aumenta la cooperazione con Mosca

C’è un attore della crisi siriana che spesso gli analisti o i dirigenti politici si scordano di citare: Israele. La cui aviazione militare proprio nei giorni scorsi è tornata a colpire presunti convogli di armi destinate a Hezbollah prima nei pressi dell’aeroporto di Damasco e poi al confine con il Libano. A causa dei raid sarebbero morti otto miliziani sciiti e anche cinque soldati dell’esercito siriano.

Sorgente: Israele ammette ‘operazioni speciali’ in Siria e aumenta la cooperazione con Mosca – contropiano.org

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.