Cambogia, la guerra sporca delle foreste

La deforestazione continua, spazzando via quel che resta delle preziose foreste della Cambogia. L’ultimo giro di vite contro la deforestazione illegale in Cambogia non è che una farsa, mentre i grandi commercianti di legname stanno vincendo la vera partita, dice Ouch Leng, un ex funzionario governativo che da venti anni aiuta gli abitanti dei villaggi a combattere il saccheggio illegale delle preziose foreste tropicali del suo paese.

Recentemente le  autorità cambogiane hanno annunciato il progetto di ampliare le aree protette di circa un terzo. L’eterno primo ministro Hun Sen, che molti considerano un sostenitore della principale compagnia del legno, la Try Pheap, ha recentemente annunciato di aver autorizzato l’impiego di  attacchi missilistici su taglialegna illegali.

Sorgente: Cambogia, la guerra sporca delle foreste – Salva le Foreste

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.