Hacking Team, le carte smentiscono il governo: il software spia venduto al Consiglio nazionale di difesa egiziano

Alla fine è toccato al sottosegretario allo Sviluppo economico Ivan Scalfarotto, in carica da appena tre mesi, metterci la faccia. La settimana scorsa, l’ultimo arrivato al ministero guidato fino a poco fa dalla dimissionaria Federica Guidi ed ora retto ad interim dal presidente del Consiglio Matteo Renzi, ha firmato la risposta ad un’interrogazione della deputata di Scelta civica (Sc) Adriana Galgano sul caso Hacking Team (HT) e i suoi rapporti con l’Egitto dove, solo qualche mese fa, è stato rapito e ucciso il giovane ricercatore friulano Giulio Regeni. Ma la versione fornita da Scalfarotto è smentita, in uno dei suoi passaggi fondamentali, da un documento esclusivo che ilfattoquotidiano.it ha potuto visionare.

Sorgente: Hacking Team, le carte smentiscono il governo: il software spia venduto al Consiglio nazionale di difesa egiziano – Il Fatto Quotidiano

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.