La sospensione dell'amichevole con l'Argentina è un "cartellino rosso" per Israele

La Federcalcio palestinese ha celebrato l’annullamento dell’incontro, che si sarebbe svolto il prossimo 9 giugno a Gerusalemme.

Dalla Palestina hanno celebrato la cancellazione della partita tra Israele e Argentina. La partita amichevole doveva essere giocata il prossimo 9 giugno a Gerusalemme.”Valori, morale e sport hanno assicurato una vittoria oggi, e un cartellino rosso è stato mostrato ad Israele annullando la partita”, ha dichiarato in una nota Jibril Rajoub, presidente della Federcalcio palestinese (APF) e riportata dalla Reuters.

L’organismo calcistico palestinese si è congratulato con i calciatori argentini “per aver rifiutato di essere usati come ponte per raggiungere scopi non sportivi”, secondo l’agenzia di stampa AFP.

La partita era l’ultima amichevole di preparazione dell’albiceleste in vista del Mondiale Russia 2018 e doveva svolgersi allo stadio Teddy Kollek, costruito sulle rovine di un villaggio palestinese dopo la guerra arabo-israeliana del 1948.

Fonte: AFP – Reuters
Notizia del: 06/06/2018

Sorgente: Palestina: La sospensione dell’amichevole con l’Argentina è un “cartellino rosso” per Israele

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.